Centro Porsche Locarno
Tel: +41 91 735 0 911
info@porsche-locarno.ch

Sempre 911: la nuova Porsche 911 Turbo S

Più dinamica per il nuovo modello top della gamma 911

Porsche presenta la nuova generazione della 911 Turbo S: più potente, più dinamica e più confortevole che mai. La nuova 911 al top di gamma fa il suo ingresso sul mercato nelle versioni Coupé e Cabriolet con una potenza di 478 kW (650 CV). Il suo cuore è un nuovo motore boxer da 3,8 litri con due compressori VTG che eroga 51 kW (70 CV) in più rispetto al modello precedente. La coppia massima raggiunge ora 800 newton metri (50 Nm in più). Con l’accoppiatore doppio PDK a otto marce specifico per il Turbo, lo sprint da zero a 100 km/h si riduce a 2,7 secondi (0,2 secondi in meno), mentre la velocità massima rimane invariata a 330 km/h.

La massa della 911 Turbo S è cresciuta notevolmente in linea con l’aumento della dinamica: la carrozzeria su strada all’avantreno è più larga di 45 millimetri (1.840 mm), la larghezza complessiva raggiunge ora i 1.900 mm (20 millimetri in più) al retrotreno. Le modifiche alle carreggiate, l’aerodinamica ulteriormente sviluppata e i nuovi pneumatici misti contribuiscono all’agilità e alla sportività: la carreggiata sull’asse anteriore è aumentata di 42 millimetri e di dieci millimetri sull’asse posteriore. L’aerodinamica adattiva include ora, tra l’altro, le alette dell’aria di raffreddamento nel frontale. L’alettone posteriore ingrandito è progettato per una deportanza ancora maggiore. La 911 Turbo S trasferisce la sua potenza su strada usando per la prima volta pneumatici misti di due dimensioni diverse: nella parte anteriore con pneumatici da 20 pollici di dimensione 255/35, specifici per la 911 Turbo, e nella parte posteriore con pneumatici da 21 pollici di dimensione 315/30. Le nuove opzioni di allestimento sottolineano il carattere nettamente più sportivo della 911 a trazione integrale. Queste includono il telaio sportivo Porsche Active Suspension Management (PASM) con assetto ribassato di dieci millimetri e l’impianto di scarico sportivo, le cui valvole regolabili forniscono occasionalmente un suono marcatamente sportivo.

Il nuovissimo motore della 911 Turbo S si basa sulla generazione di motori dell’attuale 911 (generazione 991). Un raffreddamento dell’aria di sovralimentazione completamente ridisegnato, nuovi turbocompressori VTG più grandi e speculari con valvole wastegate regolabili elettricamente e l’uso di iniettori piezoelettrici portano a un ulteriore miglioramento in termini di risposta, prestazioni, andamento della coppia, comportamento di emissione e agilità di rotazione.

Il nuovo motore a sei cilindri viene ventilato mediante un nuovo circuito di aspirazione. A tale scopo, il percorso precedente dell’aria di processo e del raffreddamento aria di sovralimentazione sono stati scambiati tra loro: attraverso le caratteristiche prese d’aria del Turbo nella fiancata laterale posteriore scorre adesso parte dell’aria di processo. Davanti ai filtri dell’aria, ora disposti nel parafango posteriore, si aggiungono due ulteriori flussi d’aria attraverso la griglia del cofano posteriore. In tal modo, la nuova 911 Turbo S dispone di quattro punti di aspirazione con una sezione trasversale più ampia e una minore resistenza, a tutto vantaggio dell’efficienza del motore. Due turbocompressori speculari con turbina a geometria variabile (VTG) e dimensioni maggiori sostituiscono le parti identiche finora impiegate. Le giranti del compressore e della turbina ruotano ora in direzioni opposte. Il diametro delle giranti della turbina è aumentato a 55 mm (cinque millimetri in più), la girante del compressore da 61 mm è stata ingrandita di tre millimetri. Le valvole wastegate sono controllate elettricamente da motori passo-passo.

Il concept equilibrato tra piacere di guida, dinamismo e sportività si può pertanto avvertire sia nell’uso quotidiano che sul circuito. L'aumento nelle prestazioni della nuova generazione è particolarmente evidente nell’accelerazione da fermo a 200 km/h: rispetto al modello precedente, la nuova 911 Turbo S impiega un secondo intero in meno, per un totale di 8,9 secondi. Grazie all’ulteriore sviluppo del Porsche Traction Management (PTM) per la trazione integrale, il ripartitore di coppia può trasmettere una coppia significativamente maggiore, che raggiunge i 500 newton metri sulle ruote anteriori. Pure la nuova generazione del telaio PASM di serie è più sportiva. Gli ammortizzatori ancora più veloci e più precisi offrono vantaggi dinamici in termini di stabilità al rollio, connessione alla strada, reazione in fase di sterzata e velocità in curva.

Il nuovo scudo paraurti frontale con prese d’aria allargate è tipico del modello Turbo, con doppi gruppi ottici anteriori e proiettori a LED a matrice di serie con mascherine interne scure. Lo spoiler anteriore a estrazione pneumatica ridisegnato e l’alettone posteriore di dimensioni maggiori raggiungono un livello di deportanza superiore del 15%. Al contempo, la forma snella della 911 Turbo S enfatizza i parafanghi posteriori fortemente modellati con prese d’aria integrate. I terminali squadrati tipici del Turbo in nero lucido completano la nuova vista posteriore.

L’abitacolo presenta un allestimento sportivo di alta qualità. L’equipaggiamento di serie comprende l’allestimento completo in pelle e il design in carbonio con accenti in argento chiaro. I sedili sportivi a 18 vie sono trapuntati in omaggio alla prima 911 Turbo (tipo 930). Dettagli grafici e scritte di qualità pregiata nella strumentazione completano le caratteristiche specifiche della Turbo S. Lo schermo centrale da 10,9 pollici del PCM ora può essere utilizzato rapidamente e senza distrazioni grazie alla nuova disposizione. Inoltre, sono di serie il volante sportivo GT, il pacchetto Sport Chrono con la nuova app Porsche Track Precision integrata e il sistema audio BOSE® Surround Sound System.

La 911 Turbo S Coupé, con allestimento specifico per il Paese e IVA inclusi, è offerta in Svizzera al prezzo di CHF 271.600, mentre la 911 Turbo S Cabriolet costa CHF 288.500. I clienti svizzeri si avvantaggiano di un prolungamento della garanzia (2 + 2) e dei contenuti del Porsche Swiss Package, compresi senza sovrapprezzo: servosterzo Plus, pacchetto luci Design leggero, assistente al mantenimento di corsia con riconoscimento dei segnali stradali, regolazione adattiva della velocità, Real Top View e sigillante per pneumatici con compressore elettrico.

Oltre alla 911 Turbo S nelle dimensioni originali, la vettura Coupé è disponibile come modellino in scala 1:43 di una versione «Limited Swiss Edition» in argento metallizzato GT. L’edizione speciale svizzera è caratterizzata dall'incisione del numero di serie limitata apposta sulla base nonché sul packaging specifico con la bandiera nazionale svizzera. Il modellino è limitato a una tiratura di 911 pezzi e sarà disponibile nei Centri Porsche svizzeri al prezzo di CHF 78 a partire da metà marzo.

Galleria